Collegamento alla Home Page, logo

La Predestinazione

o proponimento della elezione di Dio

Questa dottrina è avversata in tutti i modi da molti conduttori, soprattutto delle chiese evangeliche pentecostali

Home > Temi caldi > La Predestinazione
Sentieri Antichi > Temi caldi > La Predestinazione

"Non dipende dunque né da chi vuole né da chi corre, ma da Dio che fa misericordia." (Romani 9:16)

La questione:
Una piccola parte di cristiani evangelici pentecostali credono e insegnano che la salvezza si ottiene "totalmente" per grazia, mediante la fede in Cristo Gesù, senza nessun merito o intervento dell'uomo che crede, perché la salvezza dipende soltanto dalla volontà di Dio.
La maggioranza dei credenti, invece, soprattutto in ambito pentecostale, attaccano questa dottrina facendo credere ai santi che dal diavolo e che l'uomo, per una certa parte, è responsabile della propria salvezza.

Io, Giuseppe Piredda, credo:
Che Iddio ha stabilito prima della fondazione del mondo coloro che saranno salvati, e non dipende per nessuna parte dall'uomo, ma soltanto da Dio che fa misericordia a chi vuole, e indura chi vuole.


1) Il proponimento della elezione di Dio

Insegnamento, scritto dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Principali argomenti trattati in questo studio biblico:
- Dio fa misericordia a chi vuole e indura chi vuole;
- Alcune parole in difesa della predestinazione.

2) Il mistero di Dio che è stato manifestato ai santi

Insegnamento, scritto dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Principali argomenti trattati in questo studio biblico:
- Gesù Cristo: pietra angolare eletta e preziosa per i credenti, ma pietra d'inciampo per gli increduli;
- Per la caduta di Israele la salvezza è giunta a noi Gentili;
- Il Vangelo della grazia doveva essere predicato prima ai Giudei e poi ai Gentili;
- Noi Gentili in Cristo siamo diventati partecipi della radice e della grassezza dell'ulivo domestico; ma non insuperbiamoci contro i rami naturali che sono stati troncati;
- I Giudei disubbidienti; predestinati a inciampare per la salvezza dei Gentili;
- Ancora sull’induramento parziale di Israele;
- L'induramento parziale di Israele un giorno cesserà;
- La fedeltà di Dio verso gli Israeliti nonostante la loro incredulità.

3) La predestinazione nei libri del Nuovo Testamento

Insegnamento, scritto da Antonio Sammartino

In questo scritto vengono elencati numerosi passi dei vangeli, degli atti degli apostoli, delle epistole e di apocalisse che dimostrano che la dottrina della Predestinazione è presente abbondantemente nella Bibbia. Quindi, non si può assolutamente trascurare lo studio di questa dottrina.

4) Risposte ad alcune obiezioni sollevate contro la dottrina della "Predestinazione"

Risposte ad alcune obiezioni, scritte da Giuseppe Piredda

In questo scritto si dànno le risposte ad alcune obiezioni che sono state sollevate da coloro che non credono nella predestinazione.

5) Confutazione della dottrina insegnata dalle A.D.I.: ‘Il destino se lo crea l'uomo'

Confutazione, scritta dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Con questa confutazione, l'autore, attraverso dei passi della Scrittura, dimostra che ciò che viene insegnato nelle A.D.I. e in altre comunità che contrastano la "predestinazione" è falso.

Coloro che vogliono rigettare la dottrina della predestinazione e non rimanere svergognati in cosa alcuna, dovrebbero rispondere a questo scritto e anche a tutti gli altri presentati in questa pagina, per dimostrare quali sono i passi biblici che supportano la loro posizione.

Tacendo, dimostrano di non avere risposte.

6) Le menzogne insegnate dalle Assemblee di Dio in Italia (A.D.I.) per negare la predestinazione, o meglio per sostenere che ‘il destino se lo crea l’uomo

Confutazione, scritta dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Con questa confutazione, l'autore, dimostra la falsità dei seguenti falsi insegnamenti delle A.D.I.:
1) Siamo diventati predestinati quando siamo entrati a far parte della Chiesa di Dio;
2) Il nostro nome è stato scritto nel libro della vita quando abbiamo creduto;
3) Tutti gli uomini hanno una misura di fede;
4) Nessuno è totalmente nell’ignoranza di Dio e della sua volontà;
5) Gesù fece di tutto fino alla fine per impedire a Giuda di tradirlo;
6) Dio indurò il cuore di Faraone perché egli si rifiutò di lasciare andare gli Israeliti;
7) Gesù cominciò ad usare le parabole quando sopraggiunse l’opposizione dei Suoi contemporanei, e le usò non per eseguire un giudizio sugli increduli, ma piuttosto per manifestare un profondo sentimento di misericordia divina;
8) La volontà dell’uomo di Giovanni 1:13 è uno sforzo umano;
9) Il fatto che uno possa dichiarare che Gesù è il Figlio di Dio dipende dalla volontà dell’uomo;
10) Lidia aprì il proprio cuore al Signore;
11) Il Signore salvò Saulo da Tarso perché era sincero, onesto e amava Dio;
12) Zaccheo invitò Gesù a casa sua.

7) Domande per i miei fratelli, membri delle Assemblee di Dio in Italia (ADI), che non credono nella predestinazione

Domande ai credenti delle ADI, fatte dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Con questo scritto l'autore pone degli interrogativi ai fratelli che frequentano le ADI, a cui faranno bene a porre attenzione e a trovare delle risposte bibliche.

Se i quesiti rimangono senza risposta, allora è un segno chiarissimo che ciò che insegnano le ADI sulla predestinazione non è corretto biblicamente.

8) La dottrina della predestinazione e la perdita della salvezza

Insegnamento, scritto da Giuseppe Piredda

L'autore con questo scritto cerca di conciliare la dottrina della predestinazione con la dottrina della perdita della salvezza.

Benché crediamo nella predestinazione, pure è necessario perseverare nella fede e nelle buone opere, perché così è scritto nella Parola di Dio.

9) Contro la dottrina: ‘Dio prevede, ma non predetermina’

Confutazione, scritta dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Un'altra confutazione ad una falsa dottrina insegnata dalle ADI.

10) Perchè il Signore ha salvato Saulo da Tarso, secondo Paolo Lombardo, pastore delle Assemblee di Dio in Italia

Confutazione, scritta dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

L'autore con questa confutazione dimostra che le motivazioni addotte nella predicazione dal pastore Paolo Lombardo delle ADI, con lo scopo di annullare la verità, sono false e fuorvianti biblicamente. Fratelli, leggete questo scritto per rendervi conto della mancanza di sapienza e di intendimento manifestato da Paolo Lombardo.

11) Riflessione su Giovanni 3:16 e Atti 13:48

Meditazione biblica, scritta dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Questo scritto risponde alla domanda: In Giovanni 3:16 sta scritto che 'Iddio ha amato tanto il mondo', ma è giusto domandarsi come mai molti non si convertono?

Ebbene, la risposta sta appunto nel passo di Atti 13:48, il quale conferma ancora una volta che la predestinazione è una dottrina correttamente biblica.

12) Dio sapeva che si sarebbero ravvedute, ma...

Meditazione biblica, scritta dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Questa meditazione è rivolta a coloro che affermano che Dio vuole salvare tutti, nessuno escluso, e che noi siamo stati salvati perché Dio sapeva che noi ci saremmo ravveduti e avremmo creduto, e non perché Dio ci aveva innanzi predestinato a salvezza.

13) Quando Dio apre la mente per intendere le Scritture sulla predestinazione e le menzogne ADI svaniscono dalla mente

Testimonianza, raccontata e commentata dal fratello Giacinto Butindaro

Come Iddio ha dato intendimento ad un fratello delle ADI e gli ha fatto accettare la dottrina della predestinazione, che prima avversava.

14) In difesa della sovranità di Dio

Libro di confutazione, scritto dal dottore della Parola: Giacinto Butindaro

Con questo libro, l'autore ha confutato il pastore e insegnante della scuola biblica delle ADI: Paolo Lombardo, il quale ha scritto un libro col quale ha attaccato la sovranità di Dio.

15) Chi può resistere alla volontà di Dio?

Risposte ad alcune obiezioni, scritte da Giuseppe Piredda

In questo scritto si affronta il significato del passo biblico della lettera di Paolo a Timoteo: (1 Tim. 2:3,4 " .. il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati .."). Questo è il passo più citato da coloro che non credono e non accettano la dottrina della predestinazione.


Home > Temi caldi > La Predestinazione

Così dunque Egli fa misericordia a chi vuole, e indura chi vuole.(Romani 9:18)
Vai ad inizio pagina.