Home > Meditazioni e Riflessioni > L'insensato!

L’insensato!

«Chi ama la correzione ama la scienza; Ma chi odia la riprensione è INSENSATO» (Prov. 12:1 - Diod.)

Le parole di Salomone dicono il vero, esse sono Parola di Dio, quindi non è possibile che esse si sbaglino.

Esse si avverano sempre, infatti se qualcuno che viene corretto e messo per un certo tempo sotto disciplina, affinché rifletta profondamente su ciò che ha fatto, reagisce in modo da non accettare la correzione e la conseguente disciplina, dimostrando di non amare la correzione, osteggiandola, dimostra di essere un INSENSATO.

Ma qual è il significato di insensato? Ecco dal dizionario la definizione:
«insensato» - aggettivo - "Che denota o rivela una deplorevole irragionevolezza o mancanza di criterio o di senno"

Eh sì, gli insensati sono proprio così, meritevoli di biasimo e di riprovazione, essi reagiscono in modo IRRAGIONEVOLE quando vengono giustamente ripresi e corretti. Dalla loro reazione alla correzione si manifestano per quello che sono realmente: privi di senno.

I santi, invece, devono avere buon senno, esso è una cosa molto importante, infatti è scritto:

«Il senno, per chi lo possiede, è fonte di vita, ma la stoltezza è il castigo degli stolti.» (Proverbi 16:22)

Lo stolto, ovvero l’insensato, si manifesta privo di senno e la sua stessa stoltezza sarà il suo castigo, perché alla fine sarà riconosciuto come tale, non potrà rimanere nascosto per sempre, tanto più se s’incammina per la via con altri insensati peggio di lui.

Come il savio cerca il savio, così gli insensati si cercano a vicenda e, alla fine, si trovano e camminano assieme.

Cari nel Signore, siate savi, pregate Iddio che vi dia sapienza, intelligenza e buon senno, affinché anche quando verrete corretti giustamente, voi sappiate reagire e sopportare la disciplina, per poi riprendervi e ricominciare a camminare nel Signore insieme a tutti i santi nel Signore.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda


[Compila il modulo e inviaci il tuo commento sull'argomento]

Vai ad inizio pagina.