Home > La Buona Guerra > Contro l'aborto.


Meditazione inviata dal fratello Giacinto Butindaro agli iscritti della mailing list "La Buona guerra".

Se vuoi iscriverti per ricevere tutti gli studi biblici direttamente sul tuo PC tramite il tuo programma di posta elettronica vai alla pagina: Iscrizione alla mailing list





Contro l' aborto.

Leggi anche altri esempi di insegnamenti, meditazioni e testimonianze della mailing list "La Buona Guerra".



Non è lecito che una donna abortisca perché ciò agli occhi di Dio costituisce un omicidio.
Una donna infatti nel decidere di sbarazzarsi del feto che ha in grembo non fa altro che uccidere una creatura umana sia pur ancora in via di formazione, ella infrange il comandamento che dice: "Non uccidere" (Es. 20:13).

E che una donna nel prendere questa decisione commetta un peccato glielo attesta la coscienza che la riprenderà fino a che non si pentirà davanti a Dio confessandogli il suo misfatto.

Nel momento dunque in cui una donna scopre di essere rimasta incinta non le deve per nulla passare per la mente il pensiero di sbarazzarsi del feto che ha nel grembo. Ovviamente le cose sono totalmente diverse se l'aborto è spontaneo (e quindi non provocato), in questo caso la donna non può essere accusata di avere messo fine alla vita di una creatura umana.

La grazia del Signore sia con i santi
Giacinto Butindaro


Vai ad inizio pagina.

Un rabbino riconosce Gesł Cristo < Indice della mailing list di "La Buona Guerra" > Il giudizio a venire