Home > Temi caldi > Predestinazione > Se credi nella predestinazione il mondo ti odierà 

Se credi nella predestinazione il mondo ti odierà

Gesù un giorno disse queste parole ai suoi discepoli:

«Se foste del mondo, il mondo amerebbe quel ch’è suo; ma perché non siete del mondo, ma io v’ho scelti di mezzo al mondo, perciò vi odia il mondo.» (Giovanni 15:19)

Gesù Cristo ci ha scelti di mezzo al mondo, cioè ci ha eletti a salvezza prima della fondazione del mondo. Siamo stati quindi predestinati ed è per questo motivo che il mondo ci odia. La dottrina della predestinazione è avversata soprattutto da chi vive nel peccato, come fa il mondo.

Cari nel Signore, dovete capire che dietro all’opposizione verso la dottrina del proponimento dell’elezione di Dio c’è il mondo, il diavolo, il peccato, l’incredulità. Non vi meravigliate, dunque, se avendo creduto nella dottrina della predestinazione, voi trovate molta opposizione sia da parte del mondo, che da certuni che fanno parte della Chiesa, perché essi non credono e un cuore incredulo è malvagio, non è di certo buono né attento alle parole del Signore, come dice la Scrittura:

«Guardate, fratelli, che talora non si trovi in alcuno di voi un malvagio cuore incredulo, che vi porti a ritrarvi dall’Iddio vivente» (Ebrei 3:12)

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda


Vai ad inizio pagina.