Home > Meditazioni e Riflessioni > Dichiarazione di un vero cristiano

Dichiarazione di un vero cristiano

Pietro disse queste parole in riferimento a Gesù di Nazareth:

«Tu sei il Cristo, il Figliuol dell'Iddio vivente» (Matteo 16:16)

Tali parole sono la confessione che tutti i credenti hanno fatto quando il Signore li ha salvati e che continuano a fare sempre, per tutta la vita.

Le parole “TU sei il Cristo”, si riferiscono al fatto che è Gesù di Nazareth, non un altro, Colui che Dio Padre, YHWH, ha eletto eletto e mandato sulla terra come sacrificio propiziatorio per i peccati, Egli è l’agnello sacrificale offerto per la purificazione dei nostri peccati.

Quelle parole pronunciate da Pietro sono il punto cardinale della salvezza di ogni uomo e di tutte le Scritture sacre. Se qualcuno non crede a tali parole e non fa la stessa dichiarazione, per iscritto e a voce, privatamente e pubblicamente davanti al mondo, quel tale non è un credente, non è un cristiano, non ha lo Spirito di Dio in lui e non è un figliolo di Dio.

Pertanto, dovrà essere cura di ogni credente fare questa dichiarazione privatamente e pubblicamente, nonché pretendere che la facciano anche gli altri che si dichiarano cristiani, in modo particolare da coloro che dicono di essere preposti da Dio ad insegnare nelle Chiese, in modo che siano manifestati gli spiriti. Infatti, ad esempio, i massoni che sono anticristi, non credono ciò e faranno grande fatica a dichiararlo. I massoni che sono in mezzo alle Chiese possono, è vero, mentire, ma la maggior parte di loro in condizioni normali non farà mai una tale dichiarazione, e questo dovete notarlo e tenerlo da conto.

Purtroppo, in mezzo alla Chiesa di Cristo si sono infiltrati degli anticristi, come i massoni, quindi, pretendere una dichiarazione chiara sul mandato, l’opera e la vita di Gesù di Nazareth il Cristo di Dio, assume una grande importanza.

Gesù ci ha fatto sapere che “dall'abbondanza del cuore la bocca parla”, così si può conoscere quello che una persona ha nel cuore a riguardo di Gesù il Cristo di Dio.

Fratelli nel Signore, VEGLIATE, ricordandovi sempre che i tempi si sono fatti cattivi e molti anticristi sono all’opera anche in mezzo alle Chiese, per far sviare i santi del Signore e menarli in perdizione. Badate che nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda


[Compila il modulo e inviaci il tuo commento sull'argomento]

Vai ad inizio pagina.