Vai alla Home Page, logo

Viaggio virtuale in Israele

Home | Info | Mappa | Versioni Bibliche | Per non dimenticare | Badate come ascoltate | Aggiornamenti | Commenti | Links


Visita o ritorna alla pagina: "Elenco dei video"


La terra dove è nato, vissuto, morto e risorto il nostro Signore Gesù Cristo

Scarica il VIDEO in formato WMV ( circa 25 MB )


Contenuto del video

Alcuni dei posti in Israele dove visse e camminò Gesù Cristo: Betlehem, dove Egli nacque, Nazaret, dove fu allevato; Il fiume Giordano, dove fu battezzato da Giovanni Battista; il deserto della Giudea, dove fu sospinto dallo Spirito per essere tentato dal diavolo; Capernaum, la sua città, dove andò a risiedere dopo essere stato cacciato da Nazaret e dove fece molti miracoli (si possono vedere le rovine della sinagoga); Cana di Galilea, dove mutò l'acqua in vino; Corazin (si vedono i resti della sinagoga) e Betsaida, altre due città dove Gesù fece molti miracoli; il Mar di Galilea, presso le cui rive insegnò molte volte e sulle cui acque camminò;  la pianura di Gennezaret, dove guarì molti malati; Gerico, dove guarì il cieco Bartimeo; il Monte Tabor, il monte su cui si crede sia avvenuta la sua trasfigurazione e siano apparsi Mosè ed Elia con i quali si mise a parlare; Gerusalemme, la città del grande Re, dove fece molti miracoli (si vedono tra le altre cose, varie porte della città, la cittadella e la torre di Davide, la vasca di Siloe, il Muro del Pianto (o Muro Occidentale) dove gli Ebrei si recano a pregare, il Monte del Tempio o Spianata del Tempio dove c'era il Tempio (ma su cui ci sono adesso una grande Moschea araba chiamata 'Il Duomo della Roccia', che ha la cupola d'oro, ed un altra moschea chiamata Moschea di Al-Aqsa), quella che viene ritenuta la sala dove Gesù mangiò la Pasqua con i suoi discepoli,  il Giardino del Getsemani, dove pregò oppresso da tristezza mortale per la quale ragione gli apparve un angelo per confortarlo e dove fu arrestato; la via Dolorosa, che si crede sia la via che fece portando la croce, poi quello che si crede essere il Luogo del Teschio (o Golgota) dove fu crocifisso, quello che si crede essere il sepolcro che ha ospitato il suo corpo per tre giorni e tre notti; la Via di Emmaus su cui apparve a due dei suoi discepoli dopo la Sua resurrezione; e infine il Monte degli Ulivi, da cui fu assunto in cielo alla destra di Dio, e sul quale Egli poserà i suoi piedi quando ritornerà dal cielo con gloria e con potenza al tempo stabilito da Dio.

Vai ad inizio pagina.

Home | Info | Mappa | Versioni Bibliche | Per non dimenticare | Badate come ascoltate | Aggiornamenti | Commenti | Links