Vai alla Home Page, logo

Aggiornamenti

Anno: 2017

Home | Info | Mappa | Versioni Bibliche | Per non dimenticare | Badate come ascoltate | Aggiornamenti | Commenti | Links
Sentieri Antichi > Aggiornamenti 2017

Seguimi anche su: I miei libri preferiti su scribdIl mio profilo su facebookLe mie foto su flickrIl mio profilo su google+Il mio profilo su twitterIl mio blog su wordpressIl mio profilo su yahoo!Il mio canale su youtubeIl mio nominativo skype: giuseppe-pireddaIcona Pinterestfaceb

Visitate il mio blog wordpress«La Buona Strada» per leggere gli articoli pubblicati, i commenti e le relative mie risposte


Aggiornamenti di settembre 2017

Sezione "Libri in formato ePub". Scaricate gratuitamente libri di dottrina, testimonianze, confutazioni e altri, in formato ePub, per averli sempre con voi per leggerli dove volete e quando volete nei vostri tablet, smartphone, eBook e iPhone. Eccovi gli ultimi 4 libri aggiunti dei complessivi 35:

Button - Nuovo articoloAngela Celentano: un mistero che dura dal 10 agosto 1996;

Button - Nuovo articoloPensieri (volume 2);

Button - Nuovo articoloPensieri (volume 3);

Button - Nuovo articoloL'Agnello di Dio ben preordinato prima della fondazione del mondo a morire per i nostri peccati.


Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Confutazioni:

mp3Nuovo articoloResistetegli in faccia

Insegnamenti:

mp3Nuovo articoloLa Buona Novella che Gesù è il Cristo

Messaggi per i peccatori:

mp3Nuovo articoloPer la remissione dei nostri peccati


Pace a tutti voi fratelli e sorelle nel Signore, e un saluto nel Signore a coloro che ancora non sono nati di nuovo e non sono stati ancora purificati dai loro peccati dal sangue di Gesù mediante la grazia di Dio per mezzo della fede in Gesù Cristo, il Figliolo di Dio. Vi comunico che ho aperto una nuova sezione, "Meditazioni, riflessioni su passi biblici ed esortazioni" rivolte in modo particolare al popolo di Dio. Di seguito ho elencato gli scritti pubblicati:

Html-iconÈ doveroso scegliere una formula per il battesimo in acqua che sia corretta biblicamente - Mi è venuto alle orecchie che in una Chiesa dei Fratelli la formula battesimale che è stata usata è, dal punto di vista biblico, molto strana e inusuale. Non dico che sia completamente errata, altrimenti si dovrebbero rifare i battesimi già fatti, ma di certo si può migliorare ed è mio dovere far notare questa deficienza in un rituale ordinato da Dio così importante. Leggi l'articolo e rifletti attentamente con la Bibbia in mano. (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconA suo tempo tutte le cose scritte nella Bibbia si adempiranno. Vegliate! - Da poco è passato al senato il decreto legge che impone l'obbligatorietà dei 10 vaccini, nei quali ci possono essere, per quei bambini che i genitori non vorranno sottoporli a questo "avvelenamento di stato", oltre alle possibili reazioni avverse per le sostanze pericolose di cui sono composti, anche complicanze in merito alla possibilità di andare a scuola. Niente vaccino-veleno, niente scuola. Tutto ciò mi fa venire in mente quanto è scritto nella Bibbia sull'Anticristo ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconUna parola sulla Trinità in base a ragionamenti tratti dalle sacre Scritture in merito alla cena del Signore ed al battesimo in acqua - In ambito evangelico ancora oggi ci sono di quelli che non credono nella dottrina della Trinità, non credono che i TRE SONO UNO, cioè non credono che il Padre, il Figlio e lo Spirito santo siano delle persone distinte l’una dall’altra e coesistenti da ogni eternità. Tutti e tre insieme formano un solo e vero Dio. Considerato ciò, i santi che credono in Dio, soprattutto i servitori di Gesù Cristo, hanno l’obbligo, non la facoltà ma l’obbligo, di difendere tale dottrina verace e confermata ampiamente nelle sacre Scritture. ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconSono stati scelti ... - Nell’epistola di Paolo ai romani leggiamo, tra l’altro, queste parole: «Non solo; ma anche a Rebecca avvenne la medesima cosa quand'ebbe concepito da uno stesso uomo, vale a dire Isacco nostro padre, due gemelli; poiché, prima che fossero nati e che avessero fatto alcun che di bene o di male, affinché rimanesse fermo il proponimento dell'elezione di Dio, che dipende non dalle opere ma dalla volontà di colui che chiama, le fu detto: Il maggiore servirà al minore; secondo che è scritto: Ho amato Giacobbe, ma ho odiato Esaù. Che diremo dunque? V'è forse ingiustizia in Dio? Così non sia. Poiché Egli dice a Mosè: Io avrò mercé di chi avrò mercé, e avrò compassione di chi avrò compassione. Non dipende dunque né da chi vuole né da chi corre, ma da Dio che fa misericordia. Poiché la Scrittura dice a Faraone: Appunto per questo io t'ho suscitato: per mostrare in te la mia potenza, e perché il mio nome sia pubblicato per tutta la terra. Così dunque Egli fa misericordia a chi vuole, e indura chi vuole.» (Romani 9:10-18) ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconRiflettendo sul dono dello Spirito santo: la promessa di Pietro - Oltre al profeta Gioele e Isaia, hanno parlato di questa promessa, prima Giovanni Battista, poi Gesù, dopo l'apostolo Pietro. Ed è proprio sulla promessa di Dio ricordata da Pietro che voglio farvi riflettere. Leggiamo dalle sacre Scritture: «E Pietro a loro: Ravvedetevi, e ciascun di voi sia battezzato nel nome di Gesù Cristo, per la remission de' vostri peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. Poiché per voi è la promessa, e per i vostri figliuoli, e per tutti quelli che son lontani, per quanti il Signore Iddio nostro ne chiamerà.» (Atti 2:38-39). ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconIl ricco dall’inferno ha chiesto ad Abramo di attestare le sue sofferenze ai suoi fratelli affinché non finissero anche loro nello stesso luogo di tormento - La storia del ricco e di Lazzaro raccontato da Gesù è tra i più significativi per spiegare con dovizia di particolari concernenti il luogo di tormento, conosciuto con il nome di inferno (Ades in greco, Sceol in ebraico). Tra le cose che si possono leggere in tale racconto, vi sono anche queste parole che di seguito vi ho citato, sulle quali voglio farvi partecipi di certi ragionamenti. Eccovi i passi citati nel vangelo di Luca: «Ed egli disse: Ti prego, dunque, o padre, che tu lo mandi a casa di mio padre, perché ho cinque fratelli, affinché attesti loro queste cose, onde non abbiano anch'essi a venire in questo luogo di tormento.» Luca 16:27-28) Dalla lettura di tutto il contesto del racconto, emerge ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconLa predestinazione è basata su passi delle sacre Scritture, non sulle chiacchiere - Eccovi in questo articolo una raccolta di passi, su cui si poggia la dottrina della predestinazione. Tenete conto che che non sono stati citati tutti i versetti, come pure bisogna considerare anche che diversi di questi passi riportati sono un estratto di discorsi più ampi fatti dagli apostoli per dimostrare la validità della predestinazione. Perciò, la citazione di questi versetti non rende bene l’idea della vastità delle argomentazioni presenti nella Bibbia per dimostrare la dottrina della predestinazione. Tanto per farvi capire questo concetto, basti pensare che la dottrina dell’elezione di Dio è trattata nella quasi totalità dei capitoli 8, 9, 10 e 11 di Romani e 1 e 2 di Efesini. Leggendo tali capitoli, comprenderete come mai molti pastori EVITANO accuratamente di leggere pubblicamente quei capitoli. Li evitano, appunto perché essi dimostrano chiaramente che la predestinazione è perfettamente confermata dalla Bibbia, e la loro teoria egocentrica sul libero arbitrio non è confermata dalla Parola di Dio ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconPerché è stata scritta la Bibbia? - La risposta a questa domanda è molto importante, perché molti sono quelli che si domandano per quale motivo si dovrebbe leggere o studiare la Bibbia? Eccovi la risposta che ci dà l’apostolo Giovanni: «Or Gesù fece in presenza dei discepoli molti altri miracoli, che non sono scritti in questo libro; ma queste cose sono scritte, affinché crediate che Gesù è il Cristo, il Figliuol di Dio, e affinché, credendo, abbiate vita nel suo nome.» (Giovanni 20:30,31) Dunque, per avere la vita eterna è necessario leggere la Bibbia e credere che Gesù è il Cristo, il Figliolo di Dio, ed anche che il terzo giorno è risuscitato dai morti. Questo è l’Evangelo, pertanto la salvezza si ottiene credendo nell’Evangelo. ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-icon“Evitateli!”, dicono taluni - “Quel gruppo di credenti è da evitare, non date loro ascolto, non andate su internet né su facebook”. Con queste e altre parole, molti dirigenti delle denominazioni ufficializzate dallo Stato e approvate dalla massoneria, mettono in guardia i loro rimanenti membri partecipanti. Costoro non mettono in guardia i credenti contro il peccato né contro le molte eresie che si sono diffuse nell’ambiente evangelico, ma hanno il coraggio e la forza di mettere in guardia contro un gruppo evangelico ormai ben definito e riconosciuto sul web. Ciò avviene perché il pericolo che, secondo loro, correrebbero le loro pecore sarebbe quello di venire esortati a: ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconIn difesa del Battesimo con lo Spirito santo e il parlare in altre lingue - Attraverso il profeta Gioele, Iddio ha promesso il dono dello Spirito santo ai giudei e ai gentili (cfr Gioele 2:28-32). Tale promessa di Dio ha iniziato ad adempiersi il giorno della festa giudaica denominata della pentecoste, cinquanta giorni dopo che Gesù è risuscitato dai morti (cfr Atti 2:16-20). In riferimento a tale promessa del dono dello Spirito santo, la cui manifestazione esteriore è necessariamente accompagnata dal parlare in altre lingue, Pietro dichiara che è per tutti, per i giudei e anche per i gentili, e per tutti coloro che avrebbero creduto da lì in poi, secondo quanto leggiamo nelle sacre Scritture: «E Pietro a loro: Ravvedetevi, e ciascun di voi sia battezzato nel nome di Gesù Cristo, per la remission de’ vostri peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. Poiché per voi è la promessa, e per i vostri figliuoli, e per tutti quelli che son lontani, per quanti il Signore Iddio nostro ne chiamerà.» (Atti 2:38-39) ... (di Giuseppe Piredda)

 


Html-iconSolo a chi vince non gli sarà cancellato il nome dal libro della vita - Tra le varie discussioni che oggi si agitano in mezzo alla Chiesa dell’Iddio vivente e vero, vi è anche quella che riguarda il fatto se un credente una volta che è nato di nuovo ed è stato quindi salvato da Gesù ed è stato purificato dai suoi peccati, può in qualche modo perdere la salvezza. Ebbene sì, un credente può perdere la salvezza, e mi trovo di nuovo a difendere questa verità biblica che fa tanto bene ai credenti e li esorta a perseverare nella fede sino alla fine, affinché non si illudano e non cadano sotto l’inganno e la seduzione del diavolo, che li fa credere di essere salvati anche quando invece si conducono malamente e contro la volontà di Dio. ... (di Giuseppe Piredda)


Aggiornamenti di agosto 2017

Ho pubblicato il libro "Angela Celentano: un mistero che dura dal 10 agosto 1996", scritto da Giacinto Butindaro per focalizzare l'attenzione del lettore interessato sulle contraddizioni e su quanto è stato volutamente oppure no ignorato sui fatti di tale vicenda oscura. Non mancano le ombre dell'inganno e del depistaggio. Da quanto emerge dal libro, ci sono anche buoni  presupposti che Angela Celentano possa trovarsi in Turchia.


Ho pubblicato anche i libri "Pensieri" di Giacinto Butindaro:

pdfPensieri - volume 2;

 

pdfPensieri - volume 3.


Aggiornamenti di luglio 2017

Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Confutazioni:

mp3Se il giusto si tira indietro

mp3Ricordate il passato (sui decreti dell’Altissimo)

mp3Che cos’è la lettera che uccide?

Insegnamenti:

mp3Noi siamo gli eletti di Dio

mp3Gli fu posto il nome di Gesù

mp3Dio lo ha prestabilito come propiziazione

Messaggi per i peccatori:

mp3Se non credete che Gesù è il Cristo morirete nei vostri peccati

mp3Prestabilito come propiziazione

mp3Inferno e Paradiso


Aggiornamenti di maggio 2017

File HTMLL’odio violento dei monaci buddisti contro i cristiani nello Sri Lanka

«“Ricordatevi de’ carcerati, come se foste in carcere con loro; di quelli che sono maltrattati, ricordando che anche voi siete nel corpo.” (Ebrei 13:3). Fratelli, pregate per i nostri cari fratelli che sono perseguitati. Inoltre, dopo aver visto questo video, vi siete resi conto di chi sono veramente i monaci buddisti, e vi conviene guardarvi da essi e da tutti coloro che li difendono e li apprezzano. ...» [Collegamento a due video]


Aggiornamenti di aprile 2017

File HTMLGuardatevi dalla “Farina del Diavolo”, dal lievito delle ADI e dalle menzogne dei massoni

“Carissimi fratelli del Comitato per la libertà religiosa in Italia, vengo con questa mia lettera a ringraziarvi ancora una volta per l’opera da voi svolta, sia collettivamente a mezzo del Comitato, e sia individualmente, a favore della libertà religiosa in Italia. Se oggi noi possiamo riunirci e svolgere le nostre pratiche di culto, se possiamo predicare la Parola di Dio senza essere disturbati, lo dobbiamo ai vostri sforzi e alla vostra fattiva cooperazione ad ogni nostra iniziativa svolta presso le nostre autorità governative. […] Resta ora lo scoglio più grosso da superare, cioè il nostro riconoscimento come ente morale giuridicamente ammesso nella Repubblica; …” (Estratto dalla lettera di Gorietti datata 10 gennaio 1949, indirizzata al Comitato per la libertà religiosa in Italia) - Giuseppe Piredda


Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Confutazioni:

mp3Contro coloro che ordinano di pagare la decima

mp3Contro gli anticristi

mp3Tutti in paradiso e nessuno all’inferno!

mp3Il Padre di Gesù è un vendicatore

mp3Due Gesù?

mp3Gli Ebrei contro Gesù

mp3Gli Ebrei contro i discepoli di Gesù

mp3Non c’è un altro salvatore oltre Gesù Cristo

mp3… non con sapienza di parola

mp3In difesa della libertà che abbiamo in Cristo Gesù

mp3Sulla sorte di coloro che non hanno udito il Vangelo

mp3Rigettate il «rapimento segreto»!

mp3Perchè non predicano la parola della croce

mp3No, Dio non salverà tutti

mp3In difesa dell’Evangelo della gloria del beato Iddio

mp3Perché diciamo che i Giudei uccisero Gesù

mp3Perché la Chiesa deve guardarsi dalla filosofia

mp3Un Vangelo senza la croce

Insegnamenti:

mp3Dobbiamo entrare nel Regno di Dio attraverso molte tribolazioni

mp3Maràn-atà

mp3Io non annullo la grazia di Dio

mp3In difesa dei popolani senza istruzione

mp3Gesù Cristo fu mandato dal Padre e tornò al Padre

mp3Se …

mp3Possessione demoniaca

mp3La severità di Gesù Cristo

mp3Cristo è morto per i nostri peccati

mp3Incoraggiamenti

mp3Ringraziato sia Dio per averci eletti a salvezza prima della fondazione del mondo

mp3Perseverate nella fede

mp3Sul mistero di Cristo

mp3Sulla volontà di Dio

mp3Il nostro antigiudaismo – Gesù è il Cristo

mp3Il nostro antigiudaismo – Il giusto vivrà per fede

mp3E allora sarà manifestato l’empio

mp3Vidi il cielo aperto

Messaggi per i peccatori:

mp3La morte e la risurrezione di Cristo

mp3La remissione dei peccati mediante il Suo nome

mp3Credi che Gesù è il Cristo e sarai salvato

mp3La vita eterna si riceve da Dio gratuitamente

mp3Fu necessario

mp3Se non sei nato di nuovo, andrai all’inferno

mp3Se non credete che Gesù è il Cristo andrete all’inferno

mp3Gesù Cristo è venuto nel mondo per salvare i peccatori

mp3Gesù Cristo: l’unico mediatore tra Dio e gli uomini

mp3Il Padre ha mandato il Figliuolo per essere il Salvatore del mondo

mp3La propiziazione per i nostri peccati

mp3La morte espiatoria di Cristo

mp3Gesù, il Cristo di Dio

mp3Il Vangelo della grazia di Dio

mp3Perchè Gesù Cristo fu crocifisso

mp3Mediante il Suo nome

mp3Vi annunzio il Vangelo della grazia di Dio

mp3Ecco l’Agnello di Dio!

mp3Cristo è morto per i nostri peccati


Vai ad inizio pagina.
Altri archivi aggiornamenti:  | corrente anno | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | Altri |
Scrivi al Web Master:
Pagina soggetta a continui aggiornamenti;
prima pubblicazione 25 aprile 2017;
www.sentieriantichi.org

Aggiornamenti 2017
Sentieri Antichi