Vai alla Home Page, logo

Aggiornamenti

Anno: 2018

Home | Info | Mappa | Versioni Bibliche | Per non dimenticare | Badate come ascoltate | Aggiornamenti | Commenti | Links
Sentieri Antichi > Aggiornamenti 2018

Seguimi anche su: I miei libri preferiti su scribdIl mio profilo su facebookLe mie foto su flickrIl mio profilo su google+Il mio profilo su twitterIl mio blog su wordpressIl mio canale su youtubeIl mio nominativo skype: giuseppe-pireddaIcona Pinterestfaceb


Visitate il mio blog wordpress«La Buona Strada» per leggere gli articoli e i commenti


Aggiornamenti di dicembre 2018

Aggiornamenti della sezione, "Meditazioni, riflessioni su passi biblici ed esortazioni" rivolte principalmente al popolo di Dio; di seguito gli scritti pubblicati:


Html-iconDio manda le malattie anche ai santi a cagione del loro peccato o per metterli alla prova - Navigando sul web, specificamente su facebook, mi è capitato di prestare attenzione e di leggere un post in un gruppo le seguenti parole, che poi ho saputo essere state scritte da un pastore: "Dio non ti ha mandato la malattia per darti una lezione, ha mandato Gesù per dare una lezione alla malattia! (Cit.)". Cari nel Signore, considerato che piccole frasi,come questa citata sopra, vengono fatte girare da fratelli sinceri, ma che non hanno conoscenza della somma della verità della Parola di Dio, contribuiscono a diffondere un pensiero contrario a quanto insegnano le sacre Scritture, ho voluto presentarvi dei ragionamenti tratti dalla Parola di Dio su due principali motivi, per cui quelle parole sono false, ingannevoli, che traviano i cuori dei semplici. Il primo è che la Parola di Dio ci insegna che Gesù Cristo può anche mandare le malattie per dare un insegnamento a certe persone, anche se sono figlioli di Dio, anche se sono nati di nuovo. ... (autore Giuseppe Piredda)


Html-icon
Ricordati del sabato, come lo insegnano le sacre Scritture
- Nelle sacre Scritture, nel libro dell’Esodo, leggiamo che è stato istituito l’ordinanza del sabato, come giorno di riposo consacrato all’Eterno: «Ed egli disse loro: 'Questo è quello che ha detto l'Eterno: Domani è un giorno solenne di riposo: un sabato sacro all'Eterno; fate cuocere oggi quel che avete da cuocere e fate bollire quel che avete da bollire; e tutto quel che vi avanza, riponetelo e serbatelo fino a domani'. Essi dunque lo riposero fino all'indomani, come Mosè aveva ordinato: e quello non diè fetore e non inverminì. Mosè disse: 'Mangiatelo oggi, perché oggi è il sabato sacro all'Eterno; oggi non ne troverete per i campi. Raccoglietene durante sei giorni; ma il settimo giorno è il sabato; in quel giorno non ve ne sarà'. Or nel settimo giorno avvenne che alcuni del popolo uscirono per raccoglierne, e non ne trovarono. E l'Eterno disse a Mosè: 'Fino a quando rifiuterete d'osservare i miei comandamenti e le mie leggi? Riflettete che l'Eterno vi ha dato il sabato; per questo, nel sesto giorno egli vi dà del pane per due giorni; ognuno stia dov'è; nessuno esca dalla sua tenda il settimo giorno'. Così il popolo si riposò il settimo giorno.» (Esodo 16:23-30) ... (di Giuseppe Piredda)

Html-icon
Viene il momento anche per i giusti di dipartirsi dal corpo - «Il giusto muore, e nessuno vi pon mente; gli uomini pii sono tolti via, e nessuno considera che il giusto è tolto via per sottrarlo ai mali che vengono. Egli entra nella pace; quelli che han camminato per la diritta via riposano sui loro letti.» (Isaia 57:1-2) Quando muore un fratello in Cristo Gesù, sia esso parente nella carne oppure no, è un momento di tristezza, perché una persona ci viene a mancare, non hai più la sua vicinanza, la sua amicizia, i suoi consigli, il suo calore, il suo sorriso; tuttavia, non bisogna dimenticare che coloro che sono rimasti fermi nella fede sino alla fine, con il dipartirsi dal corpo hanno ottenuto un gran guadagno, una grande gioia e pace, che è quella di andare ad incontrare il Signore ed entrare nel Suo riposo e stare sempre con Lui, come desiderava l’apostolo Paolo: ... (di Giuseppe Piredda)
Html-icon
Una parola di esortazione ai “Pilato” della nostra epoca - Gesù davanti a Pilato disse: «Poi, levatasi tutta l'assemblea, lo menarono a Pilato. E cominciarono ad accusarlo, dicendo: Abbiam trovato costui che sovvertiva la nostra nazione e che vietava di pagare i tributi a Cesare, e diceva d'esser lui il Cristo re. E Pilato lo interrogò, dicendo: Sei tu il re dei Giudei? Ed egli, rispondendo, gli disse: Sì, lo sono. E Pilato disse ai capi sacerdoti e alle turbe: Io non trovo colpa alcuna in quest'uomo. Ma essi insistevano, dicendo: Egli solleva il popolo insegnando per tutta la Giudea; ha cominciato dalla Galilea ed è giunto fin qui. … E Pilato, chiamati assieme i capi sacerdoti e i magistrati e il popolo, disse loro: Voi mi avete fatto comparir dinanzi quest'uomo come sovvertitore del popolo; ed ecco, dopo averlo in presenza vostra esaminato, non ho trovato in lui alcuna delle colpe di cui l'accusate; e neppure Erode, poiché egli l'ha rimandato a noi; ed ecco, egli non ha fatto nulla che sia degno di morte. Io dunque, dopo averlo castigato, lo libererò. Ma essi gridarono tutti insieme: Fa' morir costui, e liberaci Barabba! (Barabba era stato messo in prigione a motivo di una sedizione avvenuta in città e di un omicidio). E Pilato da capo parlò loro, desiderando liberar Gesù; ma essi gridavano: Crocifiggilo, crocifiggilo! E per la terza volta egli disse loro: Ma che male ha egli fatto? Io non ho trovato nulla in lui, che meriti la morte. Io dunque, dopo averlo castigato, lo libererò. Ma essi insistevano con gran grida, chiedendo che fosse crocifisso; e le loro grida finirono con avere il sopravvento. E Pilato sentenziò che fosse fatto quello che domandavano. E liberò colui che era stato messo in prigione per sedizione ed omicidio, e che essi aveano richiesto; ma abbandonò Gesù alla loro volontà.» (Luca 23:1-5, 13-25) ... (Giuseppe Piredda)


La sezione "Biblioteca" nella sottosezione "Libri storici" è stata arricchita di due nuovi libri da scaricare, come sempre e per ogni cosa in questo sito, gratuitamente:

14. Benefizio della morte di Cristo, di Aonio Paleario, Firenze, - marzo 1849

15. Aonio Paleario, La Riforma in Italia - 1863


Inserita una nuova testimonianza scritta nella sezione storia della Chiesa:

Html-iconLe lettere del martire Aonio Paleario (1500 - 1570) alla moglie e ai figli prima di essere ucciso dalla Chiesa Cattolica Romana

 


Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Insegnamenti ed esortazioni:

mp3Non trovarono il corpo del Signor Gesù

mp3In conto di giustizia

mp3Furono salvati mediante l’Evangelo

mp3I morti in Cristo sono beati, i morti nei loro peccati sono tormentati

mp3Se t’innalzi, sarai abbassato

Confutazioni:

mp3La via di Caino, i traviamenti di Balaam, la ribellione di Core

mp3In nessun altro è la salvezza

mp3Ministri di Satana

mp3Quelli che si traggono indietro

mp3 Perché non siete né ladri e neppure maledetti se non date la decima

Messaggi per i peccatori:

mp3È Lui che salverà il suo popolo dai loro peccati

mp3Beato l’uomo al quale Dio imputa la giustizia senz’opere

mp3L’ira di Dio è sopra di voi

mp3Uccisero il Principe della vita, ma Dio lo risuscitò dai morti

mp3 Doveva

mp3 Gesù, che è chiamato Cristo


Aggiornamenti di novembre 2018

Aggiornamenti della sezione, "Meditazioni, riflessioni su passi biblici ed esortazioni" rivolte principalmente al popolo di Dio; di seguito gli scritti pubblicati:

Html-iconLa Parola di Dio esorta a non trarsi indietro - "Purtroppo ci sono in mezzo al popolo di Dio, di quelli che si illudono e si sforzano di credere che la salvezza che hanno ottenuta per grazia, non possa essere perduta. Considerato che tale illusione viene spazzata via da molti versetti della Bibbia, ho voluto farvi riflettere su di uno molto eloquente, inserito nel discorso di Gesù conosciuto come la parabola del seminatore. ... (di Giuseppe Piredda)


Html-iconFratello, quando riprendi e correggi gli altri, fallo bene, altrimenti provochi dei danni - "Come l'acqua è una cosa che porta benefici alla terra e agli animali, così pure la riprensione e la correzione porta benefici nei confronti di coloro che errano e si trovano in una situazione riprovevole. Però, quando scende dal cielo molta acqua e in modo violento, essa non porta benefici ma produce dei danni alle cose e alle persone; così pure è della riprensione, se non viene fatta nella maniera corretta e con la guida dello Spirito santo, ma viene fatta con impeto violento, senza cuore e senza discernere quello che si sta facendo, perdendo di vista il motivo per cui deve essere fatta una correzione, si producono notevoli danni spirituali nella persona che subisce questa aggressione e in tutti quelli che vi assistono, se è il caso che delle persone assistano alla riprensione (questo è doveroso considerarlo, perché molto si risolverebbe se si considera se è il caso di procedere alla riprensione in privato e non davanti a tutti). ... ." (di Giuseppe Piredda)

Html-iconLa Bibbia parla di alcuni che rinnegano il Signore che li ha riscattati - "i sono fratelli che inciampano in passi della Parola di Dio che riguardano la predestinazione, mentre ce ne sono altri che, credono nella predestinazione, ma si rifiutano di credere che non possa un vero credente possa perdere la salvezza. In questo articolo chiamo in causa proprio questi ultimi tipi di credenti, e dico loro di considerare prima di tutto che coloro che sono nati di nuovo non sono chiamati a giudicare la Parola di Dio, perché quando si permettono di dire che non credono a certe cose che sono scritte a riguardo della perdita della salvezza, anche citando altri passi per annullarli, non fanno altro che giudicare la Parola del Signore e mostrando di non avere fede in essi. Quindi, da una parte dicono di non credere alla perdita della salvezza, perché ciò farebbe venire meno la loro fede, e dall'altra manifestano chiaramente di non avere fede in quei passi delle Scritture che parlano della perdita della salvezza. " (di Giuseppe Piredda)

Html-iconIddio non ama chi vive nel peccato, la sua faccia è contro di loro - "Quando, erroneamente pensando che così si evangelizza, un credente dice ai peccatori queste parole o simili: “Gesù ti ama così come sei”; chi parla sta ingannando coloro che lo ascoltano, infatti, con il suo parlare li sta spingendo a peccare e sta evitando che si convertano dalle loro vie malvagie, perché è spinto a pensare di essere amato da Dio così com’è, anche se vive rubando, se vive nell’adulterio, se uccide, se commette atti di pedofilia e tante altre cose che, secondo la Bibbia, sono peccato. ... ." (di Giuseppe Piredda)


Html-iconNon fatevi vincere dall'ansia - "Cari nel Signore, ricordatevi ogni giorno, prima di tutto, che il ritorno del Signore è vicino. Questo è molto importante, perché i figli di Dio al ritorno del Signore otterranno un corpo glorioso e saranno da Lui rapiti sulle nuvole, e il dolore e la morte non potranno più scalfirli. Questa è la speranza che abbiamo nel nostro cuore tutti noi che abbiamo creduto nel nostro Signore Gesù Cristo come unica via di salvezza e siamo stati rigenerati spiritualmente.. ... ."(di Giuseppe Piredda)


Html-iconUna sola resurrezione dei giusti, un solo rapimento della chiesa, un solo ritorno del signore, tutto in un solo giorno - "Cari nel Signore, nessuno vi tragga in errore, perché non esiste nessun rapimento segreto della Chiesa, in quanto le sacre Scritture insegnano che al ritorno del Signore Gesù ci sarà prima la resurrezione dei giusti dai morti, poi il loro rapimento e l’incontro con Gesù Cristo che avverrà nell’aria, per poi scendere insieme a Lui sulla terra per regnare con Lui mille anni. ... ." (di Giuseppe Piredda)


Html-iconRicordatevi di confessare i vostri peccati giornalmente al signore - "Leggendo tale passo, si può notare che Giovanni si include tra coloro che devono confessare i peccati al Signore, e ciò ci ricorda che, se pure siamo nati di nuovo e il Signore ci ha perdonati dai peccati fino a quel momento commessi, anche i peccati commessi successivamente dobbiamo confessarli ed avere piena fiducia che Egli è fedele e giusto e ce li rimetterà e ci purificherà completamente. Così ha esortato a fare Giovanni e così facciamo anche noi ricordandovi queste cose. ... ." (di Giuseppe Piredda)


Html-iconIl profeta parlò della nascita di Gesù - "Quindi, le motivazioni della nascita di Gesù da una vergine non sono da riferirsi alla Vergine, ma a Gesù. Chi comprende questo, non troverà alcuna difficoltà ad accettare il fatto che dopo la nascita di Gesù, i coniugi Giuseppe e Maria hanno normalmente avuto dei rapporti carnali dai quali sono nati altri figli (cfr Marco 6:1-4), poiché il motivo dell’impedimento era cessato alla nascita di Gesù.. ... ." (di Giuseppe Piredda)


Html-iconConsiderazioni sulla voce "fondamentalista cristiano" di Wikipedia - "Oggi c’è un gran dibattere attorno al significato e l'uso della parola FONDAMENTALISTA CRISTIANO, quindi, per una corretta e più completa analisi sul significato di tali parole, ho ritenuto opportuno spingere a riflettere bene su di esse, partendo da come vengono spiegate da wikipedia, “l’enciclopedia libera di internet”. ... ." (di Giuseppe Piredda)



Html-iconI santi è bene che si salutino con la pace e con un bacio santo - "... Dunque, i santi devono salutarsi sia con la pace, come pure facevano i giudei, sia con un bacio santo e d’amore. Così è scritto ed è buono e conveniente che i credenti si salutino tra loro in quella maniera. ... ." (di Giuseppe Piredda)


Html-iconLa fede senza le opere è morta - Ogni credente dovrebbe studiare bene il capitolo due della lettera di Giacomo, perché è fondamentale sapere come si possano conciliare la fede con le opere, allo scopo di giungere ad ereditare il Regno di Dio promesso ai santi.  ... . (di Giuseppe Piredda)


Html-iconSe ti senti depresso, o conosci persone depresse, poni mente a queste parole - Può avvenire, anche nei confronti di credenti, che accada qualcosa di molto doloroso, che qualche sventura si abbatta su una famiglia o su una persona, e il cuore di qualcuno può rimanere abbattuto sotto questo intenso e profondo dolore. A cagione di ciò si può sprofondare nella depressione. Mi è capitato di sentire dei genitori che alla perdita di un loro figlio si sono sentiti fortemente scoraggiati, abbattuti, privi di forze da non avere la forza di rialzarsi. ... . (di Giuseppe Piredda)


Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Insegnamenti ed esortazioni:

mp3La mia preghiera a Dio per loro

mp3Sei nella fede?

mp3La testimonianza dello Spirito

mp3La salvezza ci è adesso più vicina

mp3Eravamo figliuoli d’ira

mp3Credevano ed erano battezzati

Confutazioni:

mp3Perché il rapimento segreto è una menzogna

mp3Un Vangelo diverso da quello che avete ricevuto

mp3Figli di Dio per volontà nostra o per volontà di Dio?

mp3In difesa del vestiario decoroso e del velo

mp3Contro il «pastorato femminile»

mp3Le prove bibliche che c’è una vita dopo la morte

Messaggi per i peccatori:

mp3Perché andrai all’inferno se non credi nell’Evangelo

mp3Credi che Gesù è il Cristo e sarai salvato

mp3I profeti lo attestano

mp3La Parola della Buona Novella

mp3Per salvare i peccatori


Aggiornamenti di luglio 2018

Aggiornamenti della sezione, "Meditazioni, riflessioni su passi biblici ed esortazioni" rivolte principalmente al popolo di Dio, di seguito lo scritto pubblicato:

Html-iconState veramente camminando con Gesù? - Cari nel Signore, voglio ricordarvi queste parole di Giovanni, perché sono molto importanti. Purtroppo, ai tempi d’oggi, sono molti quelli che dicono di amare Gesù, che parlano di Gesù, che dicono di affidarsi a Gesù, ma pochi sono quelli che camminano imitando veramente la condotta di Gesù Cristo e ciò che è scritto nella Bibbia ... . (di Giuseppe Piredda)


Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Confutazioni:

mp3Perché gli Ebrei non sono figli di Dio

mp3Perché i Giudei cercavano di uccidere l’apostolo Paolo

mp3Contro chi vuole fare giudaizzare la Chiesa

mp3In difesa della santificazione

mp3Dio non va contro la Sua Parola

mp3Perché gli Ebrei che non credono che Gesù è il Messia muoiono nei loro peccati

mp3In difesa della salvezza per grazia

mp3In difesa del battesimo

mp3Niente decima, niente paradiso?

mp3Nessun rapimento segreto

mp3Gli increduli saranno condannati

mp3In difesa della libertà

Insegnamenti:

mp3Salvati e giustificati

mp3Non vergognarti dell’Evangelo

mp3La giustizia che viene da Dio basata sulla fede

mp3La croce e il sangue

mp3Dio punisce

mp3Cosa significa evangelizzare

mp3L’inferno

mp3Perché gli increduli saranno condannati

mp3Contro i fornicatori e gli adulteri

mp3Le opere buone

mp3Camminare nella luce

mp3Un tempio santo

Messaggi per i peccatori:

mp3La Buona Novella che Gesù è il Cristo

mp3La giustizia che viene da Dio basata sulla fede

mp3Tu devi nascere di nuovo

mp3Gesù, che è chiamato Cristo

mp3La Buona Novella

mp3Ravvedetevi e credete nell’Evangelo

mp3Ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo

mp3Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori

mp3Il Giusto fu annoverato tra gli iniqui

mp3Ravvedimento e remissione dei peccati

mp3Perché Cristo Gesù è venuto nel mondo

mp3La salvezza che è in Cristo Gesù


Aggiornamenti di febbraio 2018

Nuove predicazioni di Giacinto Butindaro, riguardanti confutazioni, insegnamenti ed esortazioni e messaggi per i peccatori:

Confutazioni:

mp3«Fratello, ma la Chiesa perfetta non c’è!»

mp3In difesa del concepimento verginale di Gesù

mp3Contro il «diritto» di credere in qualcosa di sbagliato

mp3In difesa della salvezza per grazia mediante la fede in Gesù

mp3In difesa dell’Evangelo di Dio

mp3Ai fratelli che ancora sono perplessi sul proponimento dell’elezione di Dio

Insegnamenti:

mp3Una speranza certa

mp3La confidanza che abbiamo in Lui

mp3Sul battesimo con lo Spirito Santo

mp3Sulle visioni

mp3Sulla nuova nascita

mp3Saulo da Tarso: un persecutore di Gesù predestinato a servire Gesù

Messaggi per i peccatori:

mp3Gesù di Nazareth, Colui nel quale si sono adempiute le dichiarazioni dei profeti

mp3L’inferno esiste! Non è una invenzione della Chiesa

mp3Ciò che devi credere per essere salvato

mp3Gesù può rimettere i peccati all’uomo

mp3Il sangue di Cristo toglie i peccati

mp3Lo crocifissero


Vai ad inizio pagina.
Altri archivi aggiornamenti:  | corrente anno | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | Altri |
Scrivi al Web Master:
Pagina soggetta a continui aggiornamenti;
prima pubblicazione 17 febbraio 2018;
www.sentieriantichi.org

Aggiornamenti 2018
Sentieri Antichi