Home > Temi caldi > Velo > L’uomo quando prega o profetizza lo deve fare a capo scoperto

L’uomo quando prega o profetizza lo deve fare a capo scoperto

La Scrittura insegna che la donna deve pregare o profetizzare con il capo coperto da un velo, per non disonorare il suo capo, che è l’uomo; in riferimento all’uomo, invece, è comandato nella Parola di Dio che egli non deve velarsi il capo quando prega o profetizza, per non disonorare il suo capo, che è Cristo Gesù.

Ecco cos’ha scritto l’Apostolo Paolo ai santi di Corinto, in merito all’uomo:

«quanto all’uomo, egli non deve velarsi il capo, essendo immagine e gloria di Dio ... ogni uomo che prega o profetizza a capo coperto, fa disonore al suo capo” (1 Cor. 11:4, 7).

Pertanto, cari fratelli nel Signore, vi esorto a considerare queste cose e riflettere bene su di esse, affinché non vi capiti mai di dimenticarvi di scoprirvi il capo prima di pregare o profetizzare, affinché non disonoriate Gesù di Nazareth, il Cristo di Dio, che è il capo dell’uomo.

Diletti e fedeli nel Signore, badate che nessuno vi seduca con vani e manipolatori ragionamenti.

Giuseppe Piredda


Vai ad inizio pagina.