Home > Per non dimenticare > Kao Chu Ju battezzata con lo Spirito santo

Parlare in altre lingue:

«Le sue mani forate»

Come il Signore battezzò Kao Chu Ju con lo Spirito Santo

Nel profondo del suo cuore Kao Chu Ju desiderava veramente la presenza di Dio ma ella temeva di avere qualsiasi ostentazione di se stessa [she was afraid to have any show made of herself] o che qualcuno imponesse le mani su di lei. Improvvisamente ella vide Gesù in una visione, ed Egli benignamente pose le sue mani forate dai chiodi sopra di lei. Ella cadde a terra sotto la potenza dello Spirito e subito stava parlando estaticamente in altre lingue come lo Spirito le dava di esprimersi.

Tratto da: Stanley H. Frodsham, With Signs Following: The Story of the Pentecostal Revival in the Twentieth Century [Con i segni che seguono: la storia del Risveglio Pentecostale nel ventesimo secolo], Springfield, Missouri, 1946, pag. 137-138


Vai ad inizio pagina.

Se vuoi commentare brevemente su questo argomento, compila il modulo, metti in modo corretto e veritiero tutti i dati richiesti, nell'oggetto il titolo dello scritto a cui intendi riferirti, stando attento a non sbagliare l'indirizzo e-mail, e invialo.

Se il tuo commento sarà ritenuto utile e costruttivo all'argomento in questione, sarà aggiunto tra i commenti qui sotto.

Clicca qui per compilare il modulo e inviare il tuo commento