Home > Per non dimenticare > Roma Papale > Lettera quattordicesima

Morale de' Gesuiti

Nota 16. alla lettera quattordicesima di Roma Papale 1882

Ci sarebbe facile provare che con la dottrina de' teologi Gesuiti tutto è lecito, salvo che attaccare la compagnia; ma ciò ci porterebbe molto a lungo. Chi avesse volontà di conoscere queste cose può leggere le famose lettere provinciali di Biagio Pascal ed i seguenti libri: "Censures de la doctrine et de la morale des Jésuites faites par la falculté de theologie de Paris," 1762 senza data di luogo. "Les Jésuites criminels de lèse majesté dans la theorie et dans la pratique," À la Haye chez les frères Vaillant l759. "Histoire particulière des Jésuites en France, ou actes, denonciations, conclusions, et jugemens de la faculté de théologie de Paris, touchant les Jésuites et leur doctrine, avec les pieces qui y ont rapport," À Sorbon 1762. Dalla lettura di questi libri pieni di documenti, si vedrà quali orribili dottrine abbiano insegnate i Gesuiti.

Intanto riportiamo dal Compendium la seguente curiosa statistica delle dottrine gesuitiche.

IL PROBABILISMO è stato sostenuto da 54 autori Gesuiti, da Henriquez nel 1600, fino a La Croix nel 1757.
IL PECCATO FILOSOFICO e la coscienza erronea, sono stati sostenuti da 42 Gesuiti, da Salas nel 1607, fino al 1761.
LA SIMONIA, e la confidenza da 15, da Emanuele Sa nel 1590, fino a Trachala nel 1757.
L'IRRELIGIONE da 38, da Salas nel l607, fino a Trachala nel 1757.
L'IMPUDICIZIA da 18, da Sa nel 1590, fino a Flegeli nel 1750, Busembaum, e Trachala nel 1759.
Lo SPERGIURO, e la falsa testimonianza da 30, da Emanuele Sa e Toleto nel 1590 e 1601, fino a Reuter nel 1788, ed Antoine nel 1761.
IL FURTO da 35, da Sa e Toleto nel 1601, fino ad Antoine nel 1761.
L'OMICIDIO da 37, da Sa ed Henriquez nel 1600, fino ad Antoine nel 1761.
IL REGICIDIO, ed il delitto di lesa maestà sono stati sostenuti da 72 Gesuiti, da Emanuele Sa, Delrio e Filopater nel 1590 e 1593, fino a Matos e Alexander nel 1759.
LA COMPENSAZIONE OCCULTA, e il manutengolo de' ladri da 35, da Toleto nel 1601, fino ad Antoine nel 1761.
"E questo fia suggel ch'ogni uomo sganni"
sulla santità e la eccellenza della dottrina de' Gesuiti.
Vai ad inizio pagina.
« Nota precedente | Lettera | Nota successiva »