Home > La Buona Guerra > La salvezza è per grazia.


Meditazione inviata dal fratello Giacinto Butindaro agli iscritti della mailing list "La Buona guerra".

Se vuoi iscriverti per ricevere tutti gli studi biblici direttamente sul tuo PC tramite il tuo programma di posta elettronica vai alla pagina: Iscrizione alla mailing list





La salvezza è per grazia; dov'è dunque il vanto?

Leggi anche altri esempi di insegnamenti, meditazioni e testimonianze della mailing list "La Buona Guerra".

Questa così grande salvezza che noi abbiamo ottenuto da Dio l'abbiamo ricevuta per grazia, senza avere compiuto nessuna opera giusta da potercela meritare. L'abbiamo ricevuta per mezzo della fede nel Figliuolo di Dio morto sulla croce per i nostri peccati e risorto dai morti per la nostra giustificazione.

Se dunque l'abbiamo ricevuta gratuitamente dov'è il vanto? Esso è escluso, come dice Paolo, per la legge della fede (cfr. Rom. 3:27).

Quindi, davanti a Dio, noi non abbiamo nulla di che gloriarci. Come non aveva nulla di che gloriarsi davanti a Dio il nostro padre Abramo di cui la Scrittura dice che credette a Dio e ciò gli fu messo in conto di giustizia (cfr. Gen. 15:6 e Rom. 4:2-3).

Ringraziato sia Dio del suo dono ineffabile!

La grazia del Signore sia con i santi
Giacinto Butindaro
Vai ad inizio pagina.

L' 8 per mille < Indice della mailing list di "La Buona Guerra" > La vittoria del piccolo cinese Wong