Home > Attualità > L'odio violento dei monaci buddisti contro i cristiani

L’odio violento dei monaci buddisti contro i cristiani nello Sri Lanka

1 agosto 2010

“Qui siamo in Sri Lanka e questo video riprende un attacco di monaci buddisti contro il Centro Evangelico ‘Jesus Never Fails Good News’, che è situato sulla Kaduwela Road, Koswatta, Battaramulla. L’attacco si è verificato nel mese di Novembre del 2009. Il pastore di questa chiesa si chiama A.J. Joseph, e la Chiesa è sorta nel 2001 con circa 20 membri che si riunivano in una piccola stanza. Poi nel corso degli anni Dio ha salvato tante persone, ed ora la Chiesa conta oltre 1000 membri. Come potete vedere in certe nazioni i Cristiani sono perseguitati fisicamente e materialmente, e non solo verbalmente.

Ricordiamoci dei nostri fratelli che soffrono a motivo di Cristo.” (Giacinto Butindaro)

Inoltre, possiamo vedere un altro attacco ad un centro cristiano da parte dei buddisti:

“Buddhist monks attack Christian centre in Hikkaduwa, Sri Lanka.”

“Ricordatevi de’ carcerati, come se foste in carcere con loro; di quelli che sono maltrattati, ricordando che anche voi siete nel corpo.” (Ebrei 13:3)

Fratelli, pregate per i nostri cari fratelli che sono perseguitati.

Inoltre, dopo aver visto questo video, vi siete resi conto di chi sono veramente i monaci buddisti, e vi conviene guardarvi da essi e da tutti coloro che li difendono e li apprezzano.

Giuseppe Piredda

Aggiornamento del 26 aprile 2012

Per un maggiore approfondimento dell’argomento, leggiamo tra i principi fondamentali del buddhismo:

“L’enfasi maggiore nella dottrina buddhista è infatti rivolta alla comprensione ed al controllo della propria mente, e di conseguenza delle proprie azioni, ed allo sviluppo della saggezza.” [Dal sito http://www.buddhismo.it, principi fondamentali]

Nel video che ho proposto alla vostra visione, non mi pare che i buddisti abbiano manifestato una grande “saggezza” ed un “controllo del corpo e della mente” degno di essere preso come esempio, perché la violenza e l’odio non sono mai un esempio positivo da imitare per l’essere umano.

Pertanto, possiamo dire con certezza, avendo portato prove evidenti visibili a tutti nel video, che questi buddhisti stanno sbagliando VIA per ottenere ciò che loro chiamo “l’illuminazione”, ma hanno manifestato di avere nel loro cuore solo dell’odio violento ed uno stato di coscienza malvagio e pericoloso per altri essere umani.

Inoltre, nel sito http://www.fundamental-buddhism.com si può leggere ciò che di seguito riporto:
«Sommario Dei Principi Fondamentali del Buddismo”

Spiegazione esplicita del Buddismo, basata sul Canon Pali, riconosciuto dagli studiosi del Buddismo come il documento scritto piu’ antico che testimonia quello che il Budda effettivamente disse e insegno’.»

In tale documento richiamato in quel sito, è riportato tra i principi fondamentali del buddismo:

« … La Quarta Parte e’ la GIUSTA CONDOTTA. Astenersi completamente dall’uccidere qualsiasi creatura in qualsiasi forma. Astenersi completamente dal rubare in qualsiasi maniera. Astenersi dalla condotta sensuale o sessuale impropria. Astenersi dal compiere atti malvagi. Astenersi da tutte le forme di intossicazione. …»

Confrontando anche questi principi del buddhismo che abbiamo appena letto con il video in questo articolo, vediamo chiaramente che vi è una grandissima contraddizione, perché l’odio violento, la volontà di distruggere le cose altrui, il compiere atti malvagi, anche se non compiuti direttamente, ma incitando la folla a tenere UNA CONDOTTA INGIUSTA e MALVAGIA, ci fanno capire che la VIA del buddhismo non porta nell’animo umano quella pace e quella serenità di cuore che promette di dare “a parole”.

Non potrebbe essere altrimenti, perché è SOLO l’Iddio vivente e vero, che ha creato i cieli e la terra e tutto ciò che è in essi, che può dare alla sua creatura, l’uomo, la pace, la serenità e la felicità profonda nel suo cuore; l’ha promesso nella Bibbia, e chi lo desidera e va a Lui con cuore sincero e aperto verrà esaudito e gli sarà donata gratuitamente, insieme alla vera saggezza, alla sapienza e i suoi occhi diverranno aperti per vedere la realtà delle cose di questa vita come veramente devono essere viste.

State attenti, dunque, voi tutti uomini e donne che vi avvicinate alla religione del buddismo, a tale tipo di adorazione, perché le cose potrebbero non essere così pacifiche come vi fanno vedere tali monaci; piuttosto, vi faccio sapere che voi potete trovare beneficio nel pregare e adorare solo l’Iddio che ha creato ogni cosa, e che ha mandato sulla terra il Suo Figliolo Gesù Cristo, per mezzo del quale si può ricevere la vera pace, la serenità e la felicità, come Egli ha promesso:
«Venite a me, voi tutti che siete travagliati ed aggravati, e io vi darò riposo. Prendete su voi il mio giogo ed imparate da me, perch’io son mansueto ed umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre; poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero.» (Matteo 11:28-30)

Giuseppe Piredda


[Compila il modulo e inviaci il tuo commento sull'argomento]

Vai ad inizio pagina.